Attacco al bus del Borussia, arrestato 28enne: aveva investito sul crollo finanziario del club

di Redazione Tutto Napoli.net
articolo letto 13182 volte
Foto

Un uomo di 28 anni è stato arrestato perché sospettato dell'attacco contro l'autobus del Borussia Dortmund dell'11 aprile scorso prima della partita di Champions League contro il Monaco. A renderlo noto le autorità tedesche. Secondo gli inquirenti avrebbe agito per motivi finanziari, prevedendo che le azioni della squadra sarebbero scese in Borsa dopo l'attacco. Si tratta di Sergej W., cittadino tedesco con passaporto russo residente nell'area di Tubinga, città nel sudovest della Germania, nel Land del Baden-Wuerttemberg. A riportarlo è Premium Sport che sottolinea come l'attentatore abbia tentato di depistare le indagini, producendo false tracce sulla responsabilità dell'Isis.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI