SEZIONI NOTIZIE

Coronavirus, in Italia calano le attività illegali: dalla prostituzione alle violenze sessuali

di Redazione Tutto Napoli.net
Vedi letture
Foto

Con il paese di fatto bloccato a causa dell'emergenza Coronavirus, sono molte le attività che di fatto hanno subito un rallentamento importante, comprese quelle illegali. Ne fa un bilancio il Ministero dell'Interno con un comunicato apparso sul sito ufficiale: "Le misure adottate per contenere la diffusione del Covid-19 hanno determinato una limitazione degli spostamenti delle persone fisiche. Queste misure eccezionali hanno ovviamente influito sull'andamento della delittuosità, che evidenzia, nel periodo dal 1° al 22 marzo 2020, una evidente diminuzione del trend sull'intero territorio nazionale: 52.596 delitti nel 2020 a fronte dei 146.762 commessi nel 2019.

PUBBLICITÀ

In particolare, la diminuzione più rilevante – secondo il report sulla delittuosità in Italia elaborato dalla Direzione centrale della polizia criminale del Dipartimento della pubblica sicurezza - riguarda alcuni reati quali lo sfruttamento della prostituzione (-77%), le violenze sessuali (-69%), i furti in genere (-67,4%), i furti in abitazione (-72,5%), i furti con destrezza (-75,8%), le rapine in uffici postali (-73,7%) ed una diminuzione meno rilevante altri reati quali le rapine (-54, 4%) e quelli inerenti gli stupefacenti (-46%).

Si evidenzia, inoltre, che nel periodo in esame, confrontato con l'analogo periodo dell'anno precedente i maltrattamenti in famiglia registrano una diminuzione inferiore rispetto ad altri reati (-43,6%). Anche i furti e le rapine alle farmacie denotano un decremento inferiore rispetto ad altri reati predatori (-13,8% e -24,6%)".

Altre notizie
Sabato 28 Marzo 2020
15:45 Calciomercato Il Milan 'scarica' Bonaventura: il Napoli proverà ad approfittarne 15:30 Le Interviste Atalanta-Valencia gara 0? Ceferin non ci sta: "Critiche idiote, nessuno sapeva niente..." 15:15 Notizie Coronavirus, cosa accadrà in Serie A? La Lega fissa una nuova riunione ad aprile 15:00 Dai social Petagna annuncia: "Con la mia raccolta arrivati più di 430mila euro! Ma non ci fermiamo..." 14:45 Brevi Coronavirus, numeri drammatici in Spagna: 832 morti nelle ultime ore
PUBBLICITÀ
14:30 Rassegna Stampa Meteora Younes: ha rifiutato ogni offerta, ma nessuno ha giocato così poco 14:15 Notizie Coronavirus, l'Italia 'segue' la Campania: blocco per almeno altre 2 settimane 14:00 Le Interviste Fedele: "Prendere esempio dalla Juve sugli stipendi. Napoli unico club senza problemi economici..." 13:45 Notizie Vergogna ad Angri: rubate mascherine mentre i volontari le distribuivano 13:30 Rassegna Stampa Scontro Lega-Aic sul taglio ingaggi? Per i giocatori sono troppi 3 mesi senza stipendi 13:15 Le altre di A Pres. Atalanta: "Bergamo non deve mollare, sta diventando una guerra mondiale" 13:01 In Primo piano Il messaggio di Gattuso: "Restate a casa e rispettate le regole! Serve sforzo da parte di tutti" 12:45 Le Interviste Auriemma: "Basta beghe tra politici, c'è gente che non può fare la spesa per la famiglia!" 12:30 Le Interviste Pres. Genoa: "Che senso ha finire questa stagione? Non vale la pena neanche tentare" 12:15 Le Interviste "Scudetto alla Juve se non si riparte? No, grazie". E Andrea Agnelli mette mi piace 12:00 Le Interviste CdS, Perrone: "Calciatori, pay tv, Lega e Federazione dovranno fare tutti un sacrificio" 11:45 Le Interviste Coronavirus, Marcolin e la perdita del papà: "Non c'è neanche la possibilità di un funerale" 11:30 Le Interviste Chiariello suona l'allarme: "Si rischia stagione di non-ritorno senza i soldi delle pay tv!" 11:15 Le Interviste Pres. Uefa: "Se si riparte giusto far slittare scadenza dei contratti e il calciomercato" 11:00 Le Interviste Bergomi non ha dubbi: "In Serie A ci sarà grande adesione al taglio stipendi"