SEZIONI NOTIZIE

Gattuso in conferenza: "Giocato solo 45'. Mai offeso Carlo! Mercato? Recuperare Kou, Ghoulam e Dries. Ospina? Più bravo con i piedi"

di Antonio Gaito
Fonte: dal San Paolo, Antonio Gaito
Vedi letture
Foto

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti dal San Paolo alla diretta testuale della conferenza stampa di Gennaro Gattuso dopo la vittoria contro il Perugia che vale l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia.

17.25 - Inizia la conferenza stampa

Gattuso fa una precisazione prima di iniziare. "Prima di fare domande, volevo dire due cose altrimenti inizio a rispondere solo sì o no. I giochini non mi piacciono. L'altro giorno ho detto che abbiamo toccato il fondo, abbiamo, non che Ancelotti ha toccato il fondo. Non l'ho tirato in ballo, Ancelotti per me è un padre calcistico. Ho detto che abbiamo cambiate metodologie, giochiamo diversamente, non ho offeso Ancelotti e voi scrivete che ho massacrato Ancelotti altrimenti anche io vi mancherò di rispetto. Ci vuole correttezza, non offendo e non do colpe agli altri. Non facciamo gli amici degli amici, Carlo ha i suoi amici, ma ce li ho anche io, non facciamo cose per creare malumore, pensiamo al bene del Napoli e non ai giochini".

La squadra sta risalendo? "Sicuramente, ma non sono soddisfatto. Oggi c'erano 3-4 giocatori che non giocavano da tanto per 90', ma il secondo tempo non mi è piaciuto, dobbiamo migliorare, sono 20 allenamenti che siamo insieme, la squadra sta migliorando ma non sono soddisfatto perché facciamo un tempo, o il primo o il secondo, dobbiamo avere continuità. Nella ripresa ho visto la squadra in difficoltà, non ragionavamo, vedo dei miglioramenti ma si può migliorare".

Problema di testa o di gambe? "E' anche stanchezza, giocano sempre gli stessi alla fine. Voi parlate di mercato, il mio mercato è recuperare i giocatori fortissimi che sono fuori. se si gioca ogni 3 giorni diventa problematico. Demme? E' da pochi giorni con noi, a volte va a mordere e lascia il buco, ma migliorerà con noi".

PUBBLICITÀ

Insigne si sta riprendendo anche a livello mentale. "Abbiamo lavorato sui 70 metri, la linea difensiva, la compattezza, mi aspetto di più negli ultimi 30. Noi cerchiamo di lavorare di catena, anche la squadra lo aiuta, quando palleggiamo lo troviamo tra le linee, è merito anche suo perché ha una gamba più frizzantina e dobbiamo continuare così. Anche Lozano ha fatto buone cose, dobbiamo continuare così".

Come stanno i giocatori fuori? "Mertens arriva stasera o domattina, s'è curato, gli mancheranno 4-5 giorni perché da 10 giorni non tocca palla, speriamo di averlo per settimana prossima. Koulibaly abbiamo provato, ha lavorato 4-5 giorni, ma non mi va di rischiarlo, io vorrei farlo sempre giocare ma non posso rischiare fino a quando non è pulito con questo edema, sono 5 settimane, avevamo detto 5-6 settimane. Ghoulam ha fatto 10 giorni buoni, poi ha avuto un fastidio muscolare, fermo 5-6 giorni, da domani farà lavoro di gruppo al 50-60%".

Attaccanti esterni più vicini? "Ci abbiamo provato ad avvicinarci alla prima punta, dipende anche dalla condizione. Io non ho preferenze sull'attaccante fisico o meno, Fernando ci ha dato una mano, ci ha fatto salire più di una volta, dipende anche dall'avversario".

Ospina s'è riscattato? "Ripeto, a me piace giocare col portiere. L'obiettivo è parare, per primo, ma mica sono l'unico a giocare col portiere e lui ha un vissuto. Meret è un patrimonio del club, deve migliorare su questo e ci stiamo lavorando, ma c'è grande rispetto per entrambi. Meret è un patrimonio del club, ma è un filino indietro sul gioco dal basso. Ospina ha un'esperienza ed un vissuto diverso avendo giocato per grandi club e avendo un'età diversa".

17.40 - Termina la conferenza stampa

Altre notizie
Martedì 21 Gennaio 2020
18:00 Le Interviste Gianni Di Marzio: "Crisi Napoli dovuta a diversi fatto, Ancelotti doveva mediare..." 17:50 Le Interviste Canovi: "Quando multi un giocatore non ti puoi aspettare che dia il massimo in campo..." 17:34 In evidenza Meret ai microfoni di RedBull la scorsa primavera: "A Napoli ci sono pressioni ma l'affetto dei tifosi ci spinge!" 17:29 In Primo piano ADL ai microfoni di RedBull la scorsa primavera: "Il problema di Napoli è che non ha mai vinto! Maradona? Un malus..." 17:20 Le Interviste Cucci: "Le responsabilità non sono tutte di ADL, alcuni errori derivano anche da Giuntoli..."
PUBBLICITÀ
17:10 Le Interviste Orsi: "Caos Napoli nato tra giocatori e società, gli allenatori si sono trovati in mezzo..." 17:00 Notizie Da Formello - Correa partirà dalla panchina, può trovare spazio nella ripresa 16:50 Le Interviste Moggi: "Napoli squadra allo sbando e senza idee, difficile anche proseguire in Coppa Italia" 16:40 Le Interviste De Maggio: "Che questa sia la notte di Lozano! Dimostri di essere un vero campione!" 16:30 Le altre di A Juve, grana Bernardeschi: Sarri non lo considera, l'ex viola vuole cambiare aria 16:20 Le Interviste Chiariello: "Coppa Italia ultima porta sull'Europa per il Napoli, vedremo chi si rilancerà..." 16:09 Notizie KK - Gattuso prepara il Napoli anti-Lazio, in rialzo le quotazioni di Lobotka 15:54 Le altre di A UFFICIALE - Giudice sportivo, Lecce multato per striscione offensivo nei confronti di Conte 15:47 Brevi UFFICIALE- Giudice sportivo, stop Balotelli: squalificato per due giornate 15:40 Le Interviste Rambaudi: "Nel Napoli c'è anarchia totale! Grave decidere di fare un ritiro e poi andare via..." 15:30 Le altre di A Lazio, c'è il Napoli ma il clima derby è già rovente: previsti più di 50 mila 15:20 Calciomercato Dalla Spagna - Inter, sfuma definitivamente Vidal: il Barça ha blindato il cileno 15:10 Le Interviste Valcareggi: "Stasera passa il Napoli! Lazio favorita ma mi aspetto un colpo di coda" 15:00 Calciomercato Fu accostato al Napoli, Zaha in uscita: il Palace chiede una cifra monstre per farlo partire 14:49 Dai social FOTO - "Forza ragazzi!", Koulibaly carica i compagni per la sfida contro la Lazio