RILEGGI LIVE - Futuro Sarri, finito l'incontro con ADL: filtra ottimismo ed un ingaggio con bonus fino a 4,4mln. Sullo sfondo Ancelotti

di Redazione Tutto Napoli.net
articolo letto 183813 volte
Foto

17.15 - Restate connessi su Tuttonapoli.net per ulteriori aggiornamenti e tutti gli approfondimenti

17.00 - Attraverso Twitter anche il giornalista Carlo Alvino ha aggiornato la situazione Sarri: "L'incontro di oggi prevede la prosecuzione di una trattativa dall'esito non ancora scontato. Sarri valuterà con attenzione la proposta economica di Dela e il Presidente farà altrettanto dopo aver ascoltato le richieste tecniche di Sarri. Per me siamo al 50 e 50! n tanti mi chiedete di #Ancelotti taluni in maniera ironica altri con serio interesse, come sempre detto per #ADL c'è prima #Sarri, ma ribadisco con certezza che resta assolutamente in piedi questa ipotesi come prima e sola alternativa al tecnico toscano".

16.15 - Sportitalia - La ricostruzione dell'incontro: ADL ha proposto rinnovo a 4mln, vuole chiudere in 48 ore (clicca qui)

15.40 - L'esperto di mercato di Sky, Gianluca Di Marzio, scrive che domani agli uffici della Filmauro a Roma potrebbe esserci una seconda "fase", con maggiore attenzione agli aspetti contrattuali. Su tutti, l'aumento dell'ingaggio che dovrebbe passare ai 3,8 milioni più bonus (fino ad arrivare a 4,4) e l'eliminazione della clausola rescissoria.

15.30 - Diego De Luca, giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli, ha svelato nuovi retroscena sull’incontro di oggi tra Sarri e De Laurentiis: “L’incontro è stato interlocutorio: erano presenti Sarri, Aurelio De Laurentiis, Edo De Laurentiis, Cristiano Giuntoli e l’amministratore delegato Chiavelli. Per ora, oltre la cena di domani, non sono stati fissati altri incontri”.

15.25 - Da non sottovalutare la cena di fine stagione in programma domani: non è da escludere che comunicazioni più precise possano arrivare in quella circostanza alla presenza di staff e squadra.

15.12 - "Sarri-De Laurentiis, pranzo distensivo e di riavvicinamento dopo le ultime tensioni a casa dell'allenatore", scrive Alfredo Pedullà, confermando l'esito positivo dell'incontro.

15.00 - Potrebbero esserci i presupposti per andare avanti insieme. Ognuno ha espresso le proprie posizioni, come l'impiego di tutta la rosa da parte di ADL o il raddoppio dell'ingaggio da parte di Sarri, ma nelle prossime ore sarà più chiara la situazione.

14.45 - L'incontro è terminato. Sarri e Giuntoli hanno fatto ritorno al centro sportivo. Il summit secondo Sky s'è tenuto a casa del tecnico e da quello che filtra c'è ottimismo da parte del club. Le prime sensazioni sono di un Sarri sereno e tranquillo in questo primo approccio in cui s'è parlato delle prospettive del rapporto.

14.00 - Si attendono novità dall'incontro in corso, a cui ricordiamo prende parte l'ad Chiavelli, uomo anche della contrattualistica del club partenopeo e quindi determinante in un senso o in un altro nell'arrivare ad una decisione ufficiale.

13.45 - Tutti allineati sulla scia di Maurizio Sarri. Nonostante i nomi altisonanti emersi in questi giorni - da Ancelotti a Conte, passando per Emery e Fonseca - i tifosi del club partenopeo chiedono a gran voce la conferma dell'attuale allenatore anche per la prossima stagione. In questo senso, è partita anche una petizione su chance.org che ha raccolto oltre 10mila firme.

13.20 -  L’ipotesi, non confermata, è che potrebbero essere a casa dell’allenatore, ma la certezza è una: in questo momento stanno pranzando insieme e nel pomeriggio il tecnico tornerà al Centro Sportivo per la seduta pomeridiana.

13.10 - Sarri, Giuntoli e Edo De Laurentiis hanno lasciato circa mezz'ora fa il centro, raggiungendo ADL e l'ad Chiavelli a pranzo. 

12.50 - In questi minuti De Laurentiis e Sarri sono già insieme a pranzo. All'incontro è presente anche il ds Giuntoli.

12.15 - De Laurentiis è in arrivo a Castel Volturno per l'incontro con Sarri. Si svolgerà a pranzo anche perché oggi è in programma una doppia seduta d'allenamento che il tecnico non ha spostato. 

E' il giorno dell'incontro tra ADL e Sarri per capire se ci saranno i margini per andare avanti insieme. Il tecnico resta la priorità del presidente, ma Sarri chiederà garanzie sulla permanenza di alcuni giocatori e soprattutto un ingaggio intorno ai 4mln di euro.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy