SEZIONI NOTIZIE

La fine di un'agonia

di Carmine Ubertone
Vedi letture
Foto

Il Napoli batte finalmente un colpo: vittoria al San Paolo e passaggio ai quarti di Coppa Italia. Buone notizie per Gattuso che può fare affidamento su un Insigne ritrovato e su una squadra che comincia a tenere meglio il campo. Però, per la serie “non è tutt’oro ciò che luccica”, c’è chi sembra lontano parente del giocatore ammirato in passato: è il caso di Fabian Ruiz. 

PUBBLICITÀ

CHE FATICA PER LO SPAGNOLO - Anche col Perugia ha giocato come vertice basso davanti alla difesa, dimostrando ancora una volta che quel ruolo non fa proprio per lui. La sensazione che si avverte è che Fabian perda tutto il suo enorme potenziale come regista, continuando a toccare troppe volte il pallone e esponendosi alle palle perse che scatenano le ripartenze avversarie. Anche col Perugia sono parsi evidenti i limiti di chi è adattato a fare il playmaker.

LA FINE DI UN’AGONIA - Al 60’ lo spagnolo ha lasciato il campo per fare spazio a Diego Demme, acquistato proprio per fare il vertice basso in un centrocampo a tre. Il tedesco, seppur in meno di mezz’ora, ha dimostrato di avere un palleggio lineare, giocando sempre ad uno o massimo due tocchi. Stesso discorso per Lobotka che si giocherà il posto proprio con Demme. Buone notizie quindi per Fabian Ruiz, l’agonia come centrale sta per concludersi: lo spagnolo potrà finalmente tornare a fare la mezz’ala, seppur alternandosi probabilmente con Zielinski, ma in un ruolo che lo ha fatto vincere il premio di miglior giocatore dell’Europeo Under 21 e fatto innamorare di lui i tifosi napoletani e le migliori squadre d’Europa.
 

Altre notizie
Martedì 21 Gennaio 2020
19:20 Le Interviste Del Genio: "Non credo Lobotka sia già pronto, stasera serve prestazione d'orgoglio" 19:10 Le Interviste Nela: "Napoli sorpresa negativa del campionato, ora il gruppo deve rispondere" 19:04 In Primo piano LIVE - Napoli-Lazio, pre-partita: attesa per le scelte di Gattuso 19:00 Calciomercato Barça su Llorente, Setièn: "Valutiamo l'acquisto di un numero 9" 18:50 Le Interviste Rai, Lauro: "Stasera gara bivio per il Napoli, Ancelotti aveva intuito delle cose..."
PUBBLICITÀ
18:40 Calciomercato Tmw - Napoli su Matias Vina, il Lione brucia tutti: accordo ad un passo 18:30 Le Interviste Savoldi: "Coppa Italia è un'occasione per il Napoli, bisogna tirar fuori la cazzimma!" 18:20 Le Interviste L'ex azzurro Celestini: "L'errore è stato mandare via Sarri, Ancelotti abituato ai fenomeni..." 18:10 Notizie Sky - Lozano pronto a partire dall'inizio, Milik in vantaggio su Llorente 18:00 Le Interviste Gianni Di Marzio: "Crisi Napoli dovuta a diversi fatto, Ancelotti doveva mediare..." 17:50 Le Interviste Canovi: "Quando multi un giocatore non ti puoi aspettare che dia il massimo in campo..." 17:34 In evidenza Meret ai microfoni di RedBull la scorsa primavera: "A Napoli ci sono pressioni ma l'affetto dei tifosi ci spinge!" 17:29 In Primo piano ADL ai microfoni di RedBull la scorsa primavera: "Il problema di Napoli è che non ha mai vinto! Maradona? Un malus..." 17:20 Le Interviste Cucci: "Le responsabilità non sono tutte di ADL, alcuni errori derivano anche da Giuntoli..." 17:10 Le Interviste Orsi: "Caos Napoli nato tra giocatori e società, gli allenatori si sono trovati in mezzo..." 17:00 Notizie Da Formello - Correa partirà dalla panchina, può trovare spazio nella ripresa 16:50 Le Interviste Moggi: "Napoli squadra allo sbando e senza idee, difficile anche proseguire in Coppa Italia" 16:40 Le Interviste De Maggio: "Che questa sia la notte di Lozano! Dimostri di essere un vero campione!" 16:30 Le altre di A Juve, grana Bernardeschi: Sarri non lo considera, l'ex viola vuole cambiare aria 16:20 Le Interviste Chiariello: "Coppa Italia ultima porta sull'Europa per il Napoli, vedremo chi si rilancerà..."