"Domani riposi": Insigne come CR7, l’ironia di Ancelotti è uguale per tutti

di Mirko Calemme
articolo letto 28943 volte
Foto

(di Mirko Calemme) - “Comunque Insigne domani riposa”, ha detto oggi Ancelotti in conferenza. Sopracciglio d’ordinanza, poi silenzio. Caspita, che notizia. Pochi istanti dopo, però, il sorriso sornione: “Riposa fino alle 18, dopo vedo”. E giù risate. Carlo Ancelotti è così: chiamatelo pacificatore, normalizzatore, magari semplicemente un vincente che ripudia le polemiche e adora l’armonia intorno al suo gruppo.

Il tecnico oggi pomeriggio ha rispolverato una sua vecchia battuta, utilizzata tante volte in passato per pungolare i suoi. Lo stesso Cristiano Ronaldo, ai tempi del Real Madrid, fu vittima delle sue ‘burle’. Lo raccontò proprio il portoghese sulle pagine de “Il leader calmo”, libro scritto da Ancelotti con Chris Brady e Mike Forde: “Carlo scherzava spesso, a volte faceva finta di essere arrabbiato o ti faceva prendere un colpo. Tipo alla vigilia di una partita arrivava e diceva: ‘Cristiano, per te domani riposo’. Io sono uno che vuole giocare sempre, lo sanno tutti, quindi mi arrabbiavo e rispondevo: ‘Coach, ma che stai dicendo?’. Lui ripeteva che sarei rimasto fuori, eccetera eccetera, poi faceva: ‘Domani riposi, fino alle tre… la partita è alle quattro, no?’. E rideva”.

Stessa battuta, quindi, stesso modo di stemperare la tensione, di far gruppo, di allontanare i malumori. Il cambio al minuto 45 a Genova, praticamente un inedito per Insigne, poteva far pensare all’apertura di un caso che Carletto, con una battuta e un sorriso, ha chiuso sul nascere. “Sa quando c’è da scherzare e quando c’è da lavorare ed essere seri. Trova sempre il giusto equilibrio”, racconta Cristiano, “è intelligente, attento e vuole sempre il meglio per te”. Se CR7, un tipo che non si accontenta mai, si sbilancia così per lui, beh… C’è da fidarsi.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy