SEZIONI NOTIZIE

Alla Sardegna Arena succede di tutto: rimonta incredibile del Cagliari sulla Samp, finisce 4-3!

di Redazione Tutto Napoli.net
Vedi letture
Foto

Partita incredibile alla Sardegna Arena. La Sampdoria spreca per due volte un doppio vantaggio e subisce la rimonta dei padroni di casa: finisce 4-3, in virtù delle reti segnate da Quagliarella (doppietta), Ramirez, Nainggolan, Joao Pedro (doppietta) e l'incornata decisiva di Cerri al 96'.

Thorsby e Castro dal 1' - La moria di terzini destri costringe Claudio Ranieri a schierare il jolly Thorsby in difesa. Solito 4-4-2 per i blucerchiati, con la coppia Gabbiadini-Quagliarella in attacco. Dall'altra parte, Maran si affida a Castro, preferito a Nandez.

Arrembaggio sardo - Dimenticare il pareggio-beffa di Lecce. È questo l'obiettivo del Cagliari, che scende in campo con le idee chiare e cerca subito di aggredire la Samp. I blucerchiati concedono qualcosa soprattutto sulle corsie esterne, dove Faragò e Pellegrini arrivano spesso al cross e alla conclusione. L'ex terzino del Novara ci prova con un bel diagonale, che si spegne di poco a lato, poi è Joao Pedro a sfiorare il palo con un colpo di testa su imbeccata di Pellegrini. La Samp arranca ma non crolla, mostrando carattere e compattezza. E alla mezzora comincia a mettere il naso nell'area avversaria.

PUBBLICITÀ

Miracolo e rigore - Capitan Quagliarella, in particolare, sembra molto ispirato e intenzionato a interrompere il digiuno che dura da tre mesi. Il capocannoniere dello scorso campionato va vicino a realizzare il gol dell'anno (dopo aver vinto il Premio per il gol più bello della stagione 2018-19) al 35': cross di Vieira dalla destra, rovesciata spettacolare e gran colpo di reni di Rafael a deviare in corner. Tre minuti dopo, però, la squadra di Ranieri passa: Pellegrini scivola e stende Gabbiadini, Quagliarella non perdona dagli undici metri.

Ramirez fa 2-0, poi botta e risposta - Le emozioni del primo tempo non sono nulla in confronto a quello che succede nella seconda frazione. La Samp riesce addirittura a trovare il raddoppio in apertura: scambio tra Ramirez e Quagliarella e sinistro a incrociare imparabile dell'uruguaiano. Partita finita? Nemmeno per idea: Nainggolan suona la carica a si inventa una rasoiata dai 25 metri che non lascia scampo ad Audero, ma subito dopo Quagliarella sorprende Rafael con un sinistro al volo sul primo palo.

Joao Pedro superstar, Cerri uomo del destino- Il Cagliari non si arrende e trova una grandissima reazione d'orgoglio. Due dormite della difesa ospite permettono a Joao Pedro di colpire indisturbato in area di rigore e di trovare un insperato uno-due, che fissa il punteggio sul 3-3. Il brasiliano sale a quota nove nella classifica marcatori, al terzo posto. Quando il pareggio sembra inevitabile, al 96', arriva l'incornata decisiva di Cerri, che fa impazzire di gioia la Sardegna Arena e regala tre punti di platino ai sardi. Per i liguri la beffa è tremenda.

Altre notizie
Domenica 8 Dicembre 2019
18:45 Le Interviste Vocalelli: "Il Napoli ha perso leggerezza, non si diverte come un tempo" 18:30 Calciomercato James ancora sul mercato: il Real può sfruttarlo per arrivare a Pogba 18:15 Notizie Un paradosso provvidenziale 18:00 Le altre di A Juve, l'appello di Cr7 dopo la debacle dell'Olimpico: "Restiamo uniti!" 17:45 Notizie Il Roma - Gattuso ha dato disponibilità a Napoli e Fiorentina: accetterebbe l'azzurro anche come traghettatore
PUBBLICITÀ
17:30 Dai social VIDEO - Diletta Leotta, che gaffe in diretta: "I tifosi della Lazio intonano 'I giardini di Marzo' di... Venditti!" 17:19 Le altre di A Samp-Parma, le formazioni ufficiali: Ranieri si affida al duo Quagliarella-Gabbiadini 17:15 Rassegna Stampa Zielinski il migliore a Udine: "Trova il colpo che evita crisi ben peggiore" 16:59 Notizie CLASSIFICA - Toro ad un punto dal Napoli, il Cagliari aggancia la Roma 16:55 Le altre di A Serie A, i risultati: il Cagliari rimonta col Sassuolo, bene Torino e Brescia 16:45 Le Interviste Okaka sul presunto rigore: "Ho chiesto all'arbitro di andare al Var, era convinto..." 16:30 Le Interviste Belardi: "Mandare via Ancelotti non è facile, ha commesso errori ma è tra i migliori!" 16:15 Rassegna Stampa Gazzetta - Montella pronto a salutare Firenze: Commisso punta Gattuso, ma c'è il Napoli 16:00 Le Interviste L'assurdo reclamo di Lasagna: "Ho sentito la spinta da dietro, era rigore!" 15:41 Brevi Domani la conferenza pre Genk, Ancelotti parlerà insieme ad Alex Meret 15:30 Rassegna Stampa Numeri sconfortanti: Napoli mai così male dal primo anno di Serie A 15:15 Le Interviste La provocazione di Meloccaro a Sky: "A Napoli finito l'effetto Sarri, non sono capaci di reinventarsi?" 15:00 Dai social FOTO - Malcuit prosegue la sua tabella di recupero: primi tocchi al pallone 14:34 Le altre di A Il Genoa si lascia rimontare e rischia in 9 nel finale, col Lecce finisce 2-2 14:25 Le altre di A Torino-Fiorentina, le formazioni ufficiali: torna Chiesa, Verdi titolare