SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Roma, il napoletano Mirante: "Ho iniziato da portiere con il maestro di Iezzo e Donnarumma"

di Redazione Tutto Napoli.net
Vedi letture
Foto

Antonio Mirante si è raccontato in una lunga intervista sul sito ufficiale della Roma. Dall'infanzia alle prime esperienze da calciatore, fino alla Serie A e al difficile momento attuale.

Chi era Antonio da bambino? "Ero un ragazzo timido, molto riservato, mi sentivo più maturo rispetto che all’età che avevo. Ero piuttosto solitario, diciamo che il mio carattere mi ha naturalmente condotto al ruolo di portiere, agevolato anche da mio fratello che, essendo di quattro anni più grande, mi metteva in porta quando giocavamo a palla io e lui".

PUBBLICITÀ

Quindi hai iniziato da subito in porta… "All’inizio era una costrizione ma poi fortunatamente è diventato il mio ruolo preferito, non ho mai avuto dubbi anche se da bambino sentivo come tutti l’attrazione per l’attacco. Giocavamo tanto per strada, io stavo sempre con mio fratello e i suoi amici. Le porte le facevamo con gli zaini, con i sassi, con le macchine o oppure sceglievamo un cancello. Anche quella è stata una grande scuola. A ripensarci ora sembra un’altra epoca".

Anche alla scuola calcio sei stato portiere da subito? "Sì, ho iniziato da portiere a 6 anni al Club Napoli Castellammare, una squadra della mia città. Lì ho avuto la fortuna di trovare un allenatore che mi ha dato delle ottime basi: Ernesto Ferrara. Da giovane era portiere anche lui ed è arrivato fino alla Serie B. Da lui sono passati portieri come i fratelli Donnarumma e Gennaro Iezzo. Per me è stato come un secondo padre".

Da bambino avevi un modello o un idolo tra i portieri? "Ne avevo diversi. Per la mia generazione i punti di riferimento erano Gigi Buffon e Angelo Peruzzi. Da piccolo mi piaceva molto anche Walter Zenga. Anche lo stile di Pino Taglialatela mi piaceva. A livello di tecnica invece ho sempre guardato con grande ammirazione a Luca Marchegiani".

Altre notizie
Martedì 22 settembre 2020
01:15 Calciomercato UFFICIALE - Il giovane 2003 Somma in prestito in D: giocherà al Sorrento 00:44 Calciomercato Milik, possibile futuro in Premier: si fa avanti il Tottenham 00:34 Calciomercato UFFICIALE - Piazzato in C il giovane Mezzoni: giocherà alla Feralpisalò 00:27 Rassegna Stampa PRIMA PAGINA - CdS: "Per Milik il Napoli apre a Premier e Liga" 00:23 Calciomercato VIDEO - Morata è arrivato a Torino: in mattinata le visite e la firma con la Juventus
PUBBLICITÀ
00:15 Brevi Shock a Lecce, omicidio in un condominio: ucciso l'arbitro Daniele De Santis 00:00 Le Interviste Bagni: "Centrocampo del Napoli? Non è un limite, serve qualità se si gioca a 4-2-3-1..."
Lunedì 21 settembre 2020
23:49 Le Interviste Milik-Roma, Di Marzio: "Ad oggi per il Napoli è una fregatura, si cercherà un'altra soluzione" 23:33 Calciomercato Sky - Juve-Morata, prestito oneroso e prolungabile: via libera "grazie" a Suarez 23:25 In Primo piano Sportitalia - Milik, muro contro ADL: a differenza di Allan ha comunicato che non può rinunciare a 2 mensilità 23:20 Le Interviste Ziliani: “ADL costringe Agnelli alla terza scelta Morata e può ancora vendere Milik” 23:10 Brevi Neymar passa a Puma, Forbes: "Accordo da 25mln all'anno". Superati Messi e CR7 23:00 Calciomercato Pedulla: “Situazione imbarazzante per tutti, da Milik per 2 mensilità a Morata terza scelta” 22:46 Le altre di A Buona la prima per il Milan, Ibra trascinatore contro il Bologna 22:40 Le Interviste Martino su Manolas e Koulibaly: "Forse Ancelotti non era un visionario..." 22:30 Calciomercato Mediaset - Roma-Milik, rapporti difficili tra club: i capitolini possono cambiare obiettivo 22:20 Le Interviste Rambaudi: "Il Napoli cerca equilibrio, gol arrivato grazie ad un cambio tattico" 22:07 Calciomercato Tmw - Palmiero in uscita, l'azzurro pronto ad aggregarsi al Chievo 22:00 Le Interviste Fedele: "Il Napoli contro il Parma ha giocato in 10! Koulibaly? Alla fine andrà via..." 21:50 Le Interviste Insigne jr: "Lorenzo il mio idolo! Sognavo il Napoli, ci rimasi male con Sarri..."