Calaiò elogia Hamsik: "Forte come pochi, finirà la carriera a Napoli! Reina va blindato, sullo scudetto..."

di Redazione Tutto Napoli.net
articolo letto 18929 volte
Foto

Emanuele Calaiò, ex azzurro ed attaccante del Parma, ha parlato a Radio Punto Zero: "Scudetto al Napoli? Lo spero davvero, in Italia si fa fatica a superare la Juventus che parte sempre tra le favorite, però credo che il Napoli, per storia e tifoseria, abbia l'obbligo di credere allo scudetto, ha le potenzialità per farlo e, come la Juve, dovrà acquisire mentalità vincente nell'affrontare tutte le gare alla stessa maniera, sia con le grandi che con le piccole.

Reina? Ho avuto la fortuna di giocarci insieme e di condividere con lui un ritiro. Oltre ad essere una grande persona è un ottimo portiere ed un uomo spogliatoio, deve restare e la società deve confermargli la fiducia. Sul mercato non penso che De Laurentiis farà grandi operazioni, la base è solida, devono restare tutti e servono 2-3 tasselli per completare l'organico. La fortuna del Napoli sarà proprio quella di ripartire insieme, uniti, da un'ossatura di squadra perfetta.

Hamsik? Quando arrivò a Napoli era un ragazzino, è stato addirittura pagato poco per quello che ha dimostrato e per le sue potenzialità. E' un ragazzo eccezionale. Si è messo lì, anno dopo anno, ed è diventato una bandiera, un giocatore che ha un attaccamento alla maglia incredibile. Ho visto pochi giocatori forti come lui. Nel calcio moderno non esistono più bandiere, lui è un raro esempio ed è una fortuna per i tifosi azzurri. A questo punto credo concluderà la sua carriera a Napoli".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI