SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Gandini racconta Spalletti: "E' un condottiero e un grande professionista. Sulla vicenda con Totti…”

di Francesco Carbone
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Umberto Gandini, dirigente. 

“Arrivai a Roma nell’ultimo anno di Spalletti. Serie TV di Totti? Diversa dalla realtà. L’ho vista anche perché una parte di quella fiction l’ho vissuta, viene rappresentato più o meno Baldissoni ma l’ho vissuta anche io. La mia esperienza con Luciano è stata nell’anno che ha portato poi Totti a finire la carriera in quella giornata all’Olimpico che sarà uno dei ricordi che mi resteranno nella mente. Io e Pallotta cercammo di convincerlo a restare a Roma ma lui scelse di andare all’Inter. Mi ha colpito molto la sua meticolosità nel leggere le partite, un grandissimo professionista. Merita di ritornare in un grande palcoscenico al più presto. Ha iniziato la carriera dal basso, ha fatto le sue esperienza. Lui è un toscano quindi caratterialmente va considerato come tale ma dal punto di vista della professionalità e della preparazione è un condottiero, si espone nel proteggere e difendere la propria squadra.

Spalletti decise la stagione di Totti? Io come dicevo arrivai a settembre, cioè a giochi fatti e accordi presi. Quindi ho vissuto l’ultimo anno di convivenza, Totti sapeva di giocarsi l’ultimo anno ed era a disposizione. Non ci sono stati scontri o problemi grossi nella stagione vissuta però indubbiamente due grandi personaggi si sono lasciati.

Champions League? Il fatto che l’Inter abbia già vinto può far staccare un po’ la spina e in alcune partite, come contro la Juve, può essere ancora giudice. Il Milan merita di andarci, l’Atalanta è un po’ avvantaggiata. Napoli, Juventus e con meno concretezza la Lazio possono giocarsela.

Scudetto all’Inter? Sono contento perché l’alternanza è fondamentale. La Juventus ha fatto un ciclo straordinario anche se in maniera strana, con il famoso gol di Muntari che al Milan facemmo fatica a digerire. Il Milan quest’anno ha fatto quanto poteva ma i due organici non sono paragonabili, ora bisogna tornare in Champions. Spero che però ci sia stimolo per la dirigenza milanista nell’impostare la squadra per lo Scudetto”.

Altre notizie
Domenica 16 maggio 2021
21:00 Dai social Tifosi Juve accusano Abisso: "Non vide un rigore gigantesco su Chiesa e ne concede uno comico al Napoli" 20:50 Dai social Rrahmani: "Ne manca una, incrociamo le dita" 20:34 In Primo piano Da 0 a 10: la multa choc a Osimhen, i social Juve in rivolta, il retroscena su Gattuso e l'inattesa invasione di campo 20:20 Dai social Meret scherza con Contini: "Trattenuta evidente, per questo ti ha ammonito" 20:01 Le altre di A Milan-Cagliari, le formazioni ufficiali: Diaz alle spalle di Rebic
19:54 Le altre di A Il Sassuolo resta in corsa per l'Europa: battuto 3-1 il Parma 19:45 Dai social "Pirlo se ha amici a Firenze li chiami", Alvino commenta: "Linee libere... senza vergogna!" 19:30 Notizie UFFICIALE - Diffida e multa per Chiellini: sanzione aggravata 19:15 Dai social FOTO - Contini scatenato al secondo gol: "L’esultanza di un intero popolo!" 19:00 Le Interviste Donati a Dazn: "Vittoria pesantissima, bravi Gattuso e la squadra a non mollare mai" 18:45 Notizie 7 legni per Insigne in stagione e per il Napoli nelle ultime sette gare 18:23 Dai social Bakayoko sui social: "L'ultimo step" 18:07 Notizie Coronavirus, il bollettino nazionale: 5.748 nuovi contagiati e 93 decessi 18:00 Notizie Solo il fratello può salvare Pippo Inzaghi 17:45 Dai social Ziliani su Abisso: "Ciurla nel manico o è proprio scarso? Rigore netto a due passi da lui!" 17:25 Le altre di A Parma-Sassuolo, le formazioni ufficiali: Brunetta confermato titolare. Lopez dal 1' 17:15 Dai social Nainggolan esulta, Cagliari salvo: motivazioni azzerate contro il Milan 17:02 Le altre di A Serie A, Simy inguaia il Benevento. La Samp passa a Udine: i finali 16:49 Napoli citta' Coronavirus, il bollettino della Campania: 919 nuovi positivi. Meno di 100 in terapia intensiva 16:45 Brevi TABELLA - Una freccia a Firenze: Osimhen ha superato i 34km/h!