Mann, il direttore: "Formisano uomo chiave, pensiamo all'estero e ad esposizione permanente dedicata al Napoli"

di Redazione Tutto Napoli.net
articolo letto 7842 volte
Foto

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore del MANN, Paolo Giulierini

“MANN? Abbiamo scelto un argomento come lo sport che sembrava non appartenere al mondo del museo, ma già anticamente i gladiatori erano degli idoli. Abbiamo avuto grande riscontro perché ci sono stati oltre 10.000 visitatori ed è stata anche un’occasione per avvicinare gli sportivi al museo. 

Formisano è stata la persona chiave anche perché credo che una cosa del genere non sia mai accaduta e con questa operazione Formisano ha ribadito che il calcio ci sta bene nel museo perché i valori promossi da questo sport vengono promossi anche da un istituto culturale perché cercano di migliorare la vita delle nuove generazioni. 

La mostra potrebbe avere anche delle sedi all’estero e stiamo valutando anche la possibilità di un collegamento sempre più stretto affinché ci sia una sede fissa del Napoli all’interno del museo”. 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy