Oliva deluso: "Battere l'Arsenal richiedeva carattere, non era un'impresa! Fallimento da imputare ai calciatori..."

di Redazione Tutto Napoli.net
Vedi letture
Foto

Delusione ed amarezza nelle parole di Patrizio Oliva, intervenuto ai microfoni di Radio Crc per commentare l'eliminazione del Napoli dall'Europa League: "Battere l'Arsenal richiedeva maggior carattere all'andata, non era un'impresa. E' stato un fallimento che imputo solo ai calciatori, sono venuti meno a livello caratteriale, non c'era né l'atleta né l'uomo: sono veramente deluso. C'era paura di vincere e a questi livelli non è concepibile, sono stati surclassati nel carattere."


Altre notizie