Udinese, Mandragora: "Scampia nel cuore, da piccolo seguivo il Napoli. Due fattori faranno la differenza"

di Redazione Tutto Napoli.net
articolo letto 12793 volte
Foto

Rolando Mandragora, centrocampista dell'Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Mattino in vista della sfida di campionato contro il Napoli: "Sono giovane e devo migliorare tanto ancora. Ma lavoro tutti i giorni con la massima concentrazione per diventare un professionista di primo livello. Siamo nel momento chiave del campionato. La concentrazione e la determinazione faranno la differenza nelle prossime partite. Ma ce la faremo per la salvezza. Napoli? Sono sempre stato appassionato di calcio. Ovvio che crescendo a Napoli seguivo da vicino gli azzurri. Scampia? Nessuna strana reazione. A chi qualche volta mi domanda del mio quartiere, rispondo che pur nelle sue complessità è un posto bello da vivere e che porto nel mio cuore".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy