SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Insigne per Callejon: addio alla giocata che è diventata storia

di Arturo Minervini
Vedi letture
Foto

(di Arturo Minervini) - Un bisogno soddisfatto. Come l’amore. Un’idea che nasce già geniale, come l’intuizione divina. Un’esecuzione che accarezza la perfezione, come quella di un’orchestra diretta da mani illuminate. Insigne per Callejon non è una semplice azione. È uno status generazionale, una leggenda metropolitana che i contemporanei hanno avuto la fortuna di ammirare. Entra di diritto nella storia dello sport, asse paradisiaco che ha regalato gioie e dolori, dolori e gioie. E i dolori erano solo degli avversari.

Si chiama inevitabilità. Ha un vestito rigoroso e non è avvezza a negoziare. Quando accade, accade. Non puoi in nessun modo frenarla. Ecco, la giocata Insigne per Callejon ha avuto le stigmate dell’inevitabile. Del fatto che si compie, andando oltre la volontà di chi la subisce. Un fenomeno quasi divino per la perfezione del suo compiersi nello spazio e nel tempo, il convulso e concitato momento che mette a repentaglio la convenzione della linearità del tempo. Sì perché quella scena l’abbiamo vista centinaia di volte e si è sempre mostrata a noi con lo stesso volto. Un attimo ripetuto nel tempo, un arcobaleno temporale e calcistico pronto ad illuminare una gara grigia. Un lampo, folgorante, stordente per bellezza anche alla visione numero cento. 

PUBBLICITÀ

Insigne che cerca Callejon, Callejon che sa che verrà cercato di Insigne. È un piccolo-grande cerchio della vita, un atto sfacciato di precisione. L’astratto che si fa concreto, l’ambizione di infallibilità che si racconta come possibile agli umani. Una giocata che fa parte di noi, delle nostre vite, dei nostri discorsi da bar. Tra qualche anno, seppellita da un po’ di polvere, la tireremo fuori e sarà subito luccicante, viva, immediata. Perchè quella giocata lì, il tempo lo ha sfidato. E lo ha vinto. Ci ha detto che il tempo può anche flettersi alle volontà superiori. Che può fare un giro a ricciolo, come Josè che finta di venire in appoggio e poi scatta in profondità. Che può flettersi come il busto di Lorenzo, inclinato come un compasso pronto a disegnare la parabola perfetta. Eccolo il destro di Lorenzo. Eccolo, lo scatto di Josè. Il resto è tutto un brivido, che invade perfino la tastiera. Figuriamoci la memoria.

Insigne che cerca Callejon, Callejon che sa che verrà cercato di Insigne. È un piccolo-grande cerchio della vita, un atto sfacciato di precisione. L’astratto che si fa concreto, l’ambizione di infallibilità che si racconta come possibile agli umani. Una giocata che fa parte di noi, delle nostre vite, dei nostri discorsi da bar. Tra qualche anno, seppellita da un po’ di polvere, la tireremo fuori e sarà subito luccicante, viva, immediata. Perchè quella giocata lì, il tempo lo ha sfidato. E lo ha vinto. Ci ha detto che il tempo può anche flettersi alle volontà superiori. Che può fare un giro a ricciolo, come Josè che finta di venire in appoggio e poi scatta in profondità. Che può flettersi come il busto di Lorenzo, inclinato come un compasso pronto a disegnare la parabola perfetta. Eccolo il destro di Lorenzo. Eccolo, lo scatto di Josè. Il resto è tutto un brivido, che invade perfino la tastiera. Figuriamoci la memoria.

Un post condiviso da Arturo Minervini (@arturo_minervini) in data: 9 Ago 2020 alle ore 11:22 PDT

Altre notizie
Mercoledì 23 settembre 2020
00:28 Rassegna Stampa PRIMA PAGINA - CdS Campania: "Koulibaly, il Psg sorpassa Guardiola" 00:10 Rassegna Stampa PRIMA PAGINA - CdS: "Il falso italiano" 00:04 In Primo piano Sportitalia - Koulibaly, tutto fermo: senza partenza una scommessa in mediana e Sokratis a zero
Martedì 22 settembre 2020
23:50 Calciomercato Tutino, domani la firma con la Salernitana: prestito con diritto di riscatto 23:40 Le altre di A Genoa, il ds Faggiano: "Balotelli? E' un grande giocatore, vedremo. Su Criscito..."
PUBBLICITÀ
23:32 Champions League Champions, i risultati dell'andata dei playoff: il Salisburgo vicino alla fase a gironi 23:25 Calciomercato Sky - Tottenham-Inter, contatto per Skriniar: i nerazzurri chiedono 60mln 23:20 Le altre di A Roma, De Sanctis querela 'Er Faina': sui social l'ha ritenuto colpevole del 3-0 a tavolino 23:11 In Primo piano Sportitalia - Milik, avanza il Tottenham: domani conference call tra i club 23:07 Calciomercato UFFICIALE - Juventus, preso Morata: 10mln per il prestito, poi riscatto a 45mln o altro prestito 22:55 In evidenza Tmw - Ounas pronto a partire, è vicino al Cagliari: i dettagli 22:50 Le Interviste Scozzafava: "Gattuso ha dimostrato grande autonomia di pensiero con due scelte" 22:40 Le Interviste Pres. Fiorentina non ne più: "Fatemi buttare giù il Franchi, cadono calcinacci e ci piove sopra" 22:25 Calciomercato Sky - Suarez, accordo col Barça: è vicinissimo all'Atletico 22:20 Le Interviste Damiani: "Per Milik una soluzione si troverà, magari a fine mercato. Morata non è decisivo" 22:10 Le Interviste Protti su Osimhen: "Atleta a tutto tondo, spacca le difese" 22:00 Calciomercato Tmw - Hysaj, spunta una pretendente dalla Russia 21:50 Le Interviste Renica: "Gattuso, Demme e la coppia Manolas-Koulibaly mostrano meno problemi" 21:40 Le Interviste De Giovanni: "Il Napoli ha un equivoco a centrocampo! Ghoulam? Rischio enorme..." 21:30 Le Interviste Damiani: "Napoli e Milik cercheranno l'accordo. Osimhen? Impatto positivo"